Pangea
fb tw ig yt
iscriviti

Progetti

Rete di Empowerment e Auto-Mutuo-Aiuto (REAMA)

Dove lavoriamo > Italia > REAMA

Progetto sviluppato nell’ambito di intervento di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

------------------------------

Una rete con donne vittime e con associazioni.

Negli anni Fondazione Pangea ha accolto e ascoltato tante voci di denuncia, ha collaborato con associazioni e supportato donne e bambini. Così vi è stata la possibilità di creare una rete di soggetti che lavorano a vario titolo per il contrasto della violenza, una Rete di Empowerment e Auto Mutuo Aiuto (REAMA).
Tale rete è un progetto realizzato da Pangea, al quale collaborano altre realtà, con l’obiettivo di formare e sostenere delle donne vittime di violenza per uscire dalla loro situazione e mettere la propria esperienza a disposizione di altre donne.

Per fare questo REAMA si avvale di una fitta rete di professioniste, centri antiviolenza, case rifugio, associazioni e realtà impegnate da anni su questo fronte.
Due sono gli strumenti principali: uno Sportello Antiviolenza on line e la novità di Mia Economia – Sportello sulla violenza economica.
Tutti i riferimenti, i contatti, e le presenze sul territorio si trovano su: www.reamanetwork.org .

In un periodo in cui molti valori e conquiste sui diritti umani sono messi in discussione, pensiamo sia indispensabile unire le forze in una Rete che agisca con un respiro nazionale, dove nessuno perda la propria specificità, ma dove si condividano valori e azioni. Un fare comune che ora vogliamo mettere a sistema, a partire dalla realizzazione di progetti, azioni di sensibilizzazioni e di advocacy a livello nazionale e internazionale.

------------------------------

Tante donne e bambini, durante l'emergenza Covid-19, sono stati costretti a casa con un compagno, un marito, un padre violento. Hanno sofferto e stanno ancora soffrendo. Sono in pericolo, hanno paura, e non ripartiranno come tutti gli altri.
Noi di Fondazione Pangea Onlus lo sappiamo, perché con lo sportello Antiviolenza, abbiamo risposto ai messaggi di tantissime donne in difficoltà, ascoltando la loro voce disperata.
Pangea, con il progetto della rete antiviolenza REAMA e Piccoli Ospiti c’è, e non ha mai smesso di esserci.

------------------------------

Per le donazioni sui progetti in Italia legati all'emergenza COVID-19 si applicano le agevolazioni fiscali previste dal cosiddetto Decreto "Cura Italia":
Agevolazioni fiscali: L’art. 66 del D.L. 18/2020 (decreto cura Italia) prevede agevolazioni fiscali per le erogazioni liberali effettuate nell’anno 2020 volte al finanziamento degli interventi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. In particolare:
• per le persone fisiche e gli enti non commerciali, spetta una detrazione dall’imposta lorda (IRPEF o IRES) nella misura del 30% per le erogazioni liberali in denaro e in natura effettuate nell'anno 2020 in favore dello Stato, delle Regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche e di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro. La detrazione non può superare i 30.000,00 Euro.
• per i soggetti titolari di reddito d'impresa, sono deducibili dal reddito d’impresa in misura piena le erogazioni liberali, in denaro e in natura, effettuate nel 2020 a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19 a favore dei soggetti sopra indicati. Anche ai fini IRAP tali erogazioni sono deducibili nell’esercizio in cui sono effettuate.

------------------------------

Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

photo