Pangea
fb tw ig yt
iscriviti

Progetti

archivio Pangea

Il sogno di Nasiha? Mandare i suoi tre figli a scuola

Testimonianze > Afghanistan > Nasiha

Nasiha ha 25 anni ed è sposata da oltre dieci.

Aveva 13 anni quando ha iniziato la sua vita da moglie nella casa del marito, più grande di lei di 5 anni, insieme alla famiglia di lui, composta da oltre 20 persone. Tutti vivevano in una sola grande stanza.

Nell'arco di pochissimo tempo nascono i suoi 3 figli, una bambina e due maschietti. Solo uno di loro, però, va a scuola: il piccolo negozio che il marito di Nasiha condivide con il fratello non dava guadagni sufficienti a mantenere tutti quanti. Si sostenevano con poco e spesso facevano fatica a dare da mangiare ai bambini: la carne, di pollo, riuscivano a mangiarla solo una volta a settimana, un po' per risparmiare, un po' perché Nasiha da sola al mercato non ci poteva andare.

Col passare del tempo la convivenza con i parenti acquisiti diventa sempre più complicata e Nasiha diventa vittima delle angherie delle cognate più grandi.

Un giorno però scopre da altre donne dell'esistenza di Casa Pangea, si fa coraggio e ci viene a trovare. Le abbiamo raccontato che cos'è il microcredito, come funziona. Per cambiare vita le servivano 10.000 afghani, circa 150 euro. Insieme abbiamo condiviso quanto c'era da fare e lei, prima di ottenere il microcredito, si è fatta coraggio e ha confessato al marito di non poter più vivere con tutti i suoi parenti e gli ha chiesto di andare ad abitare altrove.

Lui ha fortunatamente accettato: ha lasciato l’attività intrapresa con il fratello e ha aperto un piccolo punto di cambio valuta, che frutta meno del lavoro precedente, ma che almeno permette di avere una vita tutta per loro.

Ora lei e il marito hanno una rendita di circa 300 afghani al giorno – circa 4 euro e mezzo – che vengono spesi quasi interamente per le esigenze dei bambini.

Nasiha è molto felice del Progetto Jamila, è più fiduciosa per il futuro della famiglia e ora può mandare tutti i suoi bambini a scuola: sta progettando anche di comprare una casa!