Progetti

Tra i banchi di scuola, per insegnare rispetto e diritti

Dove lavoriamo > Italia > Educazione e formazione

Fondazione Pangea negli scorsi anni ha svolto attività e incontri di educazione allo sviluppo nelle scuole elementari, medie inferiori e superiori e ha svolto incontri e partecipato a lezioni e testimonianze in diverse università d’Italia.

Le tematiche affrontate sono quelle relative ai contenuti che Pangea tratta o ai luoghi in cui opera:

• la cooperazione allo sviluppo in Paesi in conflitto e in Paesi in via di sviluppo;

• il microcredito e la microfinanza in Italia, in Europa, in India e in Afghanistan;

• gli stereotipi di genere e la comunicazione, le discriminazioni di genere e la condizione delle donne nel mondo e in Italia, in Afghanistan, in India;

• la CEDAW (Convenzione per l’eliminazione di tutte le discriminazioni sulle donne);

• la violenza sulle donne (la violenza domestica, i matrimoni forzati, la violenza assistita dai minori nei confronti della madre etc.);

• il ruolo delle donne nei processi di pace (UNSCR1325) in Italia e in Afghanistan, la gestione dei conflitti non violenta etc..

Pangea utilizza metodologie di educazione allo sviluppo che vanno dalla testimonianza diretta a tecniche innovative che permettono a coloro che ascoltano di partecipare attraverso giochi di ruolo, forme teatrali interattive, discussioni e laboratori.

Soprattutto Pangea cerca di dare strumenti che potranno essere utili a studenti e a insegnanti, soprattutto nella loro vita per riconoscere e comprendere dinamiche sociali, violazioni dei diritti, opportunità di partecipare alla costruzione del benessere sociale.

Pangea a seconda delle richieste prevede la realizzazione di percorsi formativi predisposti su base modulare flessibile, adattabile alle specifiche esigenze delle scuole e del territorio, o delle università.